CARIE NEI BAMBINI: COME PREVENIRLA?

carie bambini 1

CARIE NEI BAMBINI: COME PREVENIRLA?

Come prevenire la carie nei bambini? Di sicuro questa è una delle domande più comuni fra quelle che vengono poste dai genitori al nostro studio. Leggi l’articolo per conoscere i nostri accorgimenti e consigli!

CARIE NEI BAMBINI: CONSIGLI UTILI

Le due cose principali da fare fin dal primo momento, ovvero quando spuntano i primi dentini, sono sicuramente effettuare le giuste manovre di igiene orale e seguire una corretta alimentazione. Vediamo nel dettaglio come e quando intervenire.

LE CORRETTE MANOVRE DI IGIENE ORALE

L’igiene orale è sicuramente fondamentale per preservare i dentini fin dal primo momento e per prevenire la carie nei bambini. Quando spuntano i denti è bene che i genitori aiutino il piccolo a pulirli usando una garza sterile dopo ogni poppata: in questo modo si manterrà una buona salute orale.

Dopo il periodo di svezzamento si può cominciare ad utilizzare uno spazzolino con poco dentifricio (non bisogna dimenticare, però, che esso non deve contenere una quantità di fluoro superiore a 500-600 ppm per i bambini al di sotto dei 6 anni di età).

LA CORRETTA ALIMENTAZIONE

Sapevi che la saliva è in grado di fare da “tampone”? Essa ha infatti il potere di diluire l’acidità provocata da cibi e bevande che, oltre a favorire la proliferazione batterica, può contribuire a rovinare lo smalto dei denti. Ecco perché è una buona idea consumare (pochi) dolci solo dopo i pasti e non a stomaco vuoto: la masticazione continua che accade durante il pranzo o la cena innesca il processo digestivo. La prima fase è nella bocca e comporta un aumento della salivazione: in questo modo c’è un primo step di pulizia dei denti.

Come prevenire la carie nei bambini? Ecco qualche consiglio pratico!

  • Evitare i cibi che contengono zuccheri o coloranti, in quanto essi innalzano il livello di acidità nel cavo orale promuovendo la formazione di batteri e quindi di carie
  • Evitate di far addormentare il vostro piccolo con il biberon contenente bevande zuccherate
  • Prestare attenzione agli oggetti che entrano in contatto con le mucose orali: l’igiene degli accessori come il ciuccio è fondamentale
  • Pulire i dentini del bambino dopo ogni pasto
  • Con il passare del tempo insegnare a utilizzare il filo interdentale, spiegandone l’importanza
  • Utilizzare un timer: i denti vanno spazzolati per almeno 2 minuti! Una buona idea è far ascoltare ai piccoli la loro canzoncina preferita, sfidandoli a spazzolarsi i denti per tutta la durata della musica
  • Portare i bambini dal dentista almeno due volte l’anno per controllare la salute orale

 

 

CARIE NEI BAMBINI: RICORDA DI CONSULTARE IL DENTISTA!

Speriamo che questi consigli su come prevenire la carie nei bambini possano essere stati utili.
Ricordiamo che il dentista è un alleato nel mantenimento della salute orale del bambino e nel monitoraggio della crescita ossea.
Se vuoi prenotare una prima visita per tuo figlio, contattaci!
Siamo esperti in pedodonzia e consideriamo l’igiene e la prevenzione fondamentali per la corretta crescita dei denti nei bambini.

Leggi anche l’articolo “DENTISTA PER BAMBINI: AL SERVIZIO DEI PIÙ PICCOLI”

Se vuoi prenotare un primo consulto o chiedere maggiori informazioni, contattaci!.

 

carie bambini 3



Informativa Corona Virus

 

Gentile paziente in questo momento di estrema confusione e paura il nostro studio intende darle delle rassicurazioni riguardo ai nostri protocolli di igiene ambientale e strumentale.

I nostri studi da sempre attuano protocolli rigidissimi di sterilizzazione e disinfezione finalizzati a prevenire qualunque tipo di infezione crociata.

In seguito alle pressioni mediatiche e alla confusione derivata da notizie contrastanti riguardo all’infezione da coronavirus riteniamo opportuno inserire anche nuove regole comportamentali riguardo agli ambienti.

Sarà nostra premura essere estremamente puntuali e gli appuntamenti verranno presi con maggiore spazio in modo da evitare assembramenti in sala d’attesa. I pazienti verranno fatti accomodare nelle sale operative immediatamente.

Chiediamo per questo la vostra collaborazione, eventualmente chiamando 30 minuti prima dell’appuntamento per avere la conferma che non ci siano ritardi.  Ogni paziente dovrà lavarsi le mani in bagno prima di accomodarsi nelle zone operative.

Chiediamo ai pazienti con sintomi simil-influenzali di avvisare e disdire l’appuntamento. Tutto ciò a tutela di altri pazienti e degli operatori, in base alle linea guida dal Ministero della salute e dall’Andi.

Ci auguriamo che questo allarme rientri nel più breve tempo possibile auspicando che sia un fenomeno sovradimensionato!

Grazie per la collaborazione.

 

IL DIRETTORE SANITARIO DOTT.SSA CRISTINA PINARDI