Implantologia avanzata

Implantologia-dentalart | dentista mantova

L’implantologia dentale permette di sostituire, chirurgicamente, uno o più elementi dentari persi con radici artificiali in titanio le quali, mediante un processo biologico che prende il nome di osteointegrazione, consentono l’applicazione di una protesi fissa.
Gli impianti, dalle molteplici forme, possono essere introdotti con tecniche diverse e connessi alle protesi in tempi differenti.

L’implantologia a carico immediato riduce notevolmente le tempistiche per il corretto posizionamento dell’impianto, consentendo di tornare a sorridere in sole 24 ore.
Grazie a questa tecnica, il paziente godrà dei suoi denti fissi già al termine della prima seduta chirurgica; la dentatura, di tipo provvisorio, sarà successivamente sostituita con una definitiva, dopo 3 mesi.

Informativa Corona Virus

 

Gentile paziente in questo momento di estrema confusione e paura il nostro studio intende darle delle rassicurazioni riguardo ai nostri protocolli di igiene ambientale e strumentale.

I nostri studi da sempre attuano protocolli rigidissimi di sterilizzazione e disinfezione finalizzati a prevenire qualunque tipo di infezione crociata.

In seguito alle pressioni mediatiche e alla confusione derivata da notizie contrastanti riguardo all’infezione da coronavirus riteniamo opportuno inserire anche nuove regole comportamentali riguardo agli ambienti.

Sarà nostra premura essere estremamente puntuali e gli appuntamenti verranno presi con maggiore spazio in modo da evitare assembramenti in sala d’attesa. I pazienti verranno fatti accomodare nelle sale operative immediatamente.

Chiediamo per questo la vostra collaborazione, eventualmente chiamando 30 minuti prima dell’appuntamento per avere la conferma che non ci siano ritardi.  Ogni paziente dovrà lavarsi le mani in bagno prima di accomodarsi nelle zone operative.

Chiediamo ai pazienti con sintomi simil-influenzali di avvisare e disdire l’appuntamento. Tutto ciò a tutela di altri pazienti e degli operatori, in base alle linea guida dal Ministero della salute e dall’Andi.

Ci auguriamo che questo allarme rientri nel più breve tempo possibile auspicando che sia un fenomeno sovradimensionato!

Grazie per la collaborazione.

 

IL DIRETTORE SANITARIO DOTT.SSA CRISTINA PINARDI